Torta Caprese


Per me, è la torta al cioccolato più buona che ci sia. La ricetta mi è stata richiesta più e più volte e viene riprodotta in diverse parti del mondo. Per la versione tradizionale senza glutine cliccare qui.

IMG_1701

  • 250 gr.di mandorle pelate
  • 5 fette biscottate
  • 250 gr. di cioccolato fondente a pezzi
  • 250 gr. di burro morbido
  • 6 uova intere
  • 250 gr. di zucchero
  • mezzo misurino di limoncello
  • 1 bustina di lievito vanigliato (16 gr.)

Tritare mandorle e fette biscottate per 12 sec. vel. Turbo e mettere da parte.

Tritare il cioccolato a pezzi per 10 sec. a vel. Turbo, aggiungere il burro a pezzi e far fondere i due ingredienti: 10 min. 37° vel. 2.

Aggiungere le uova intere con lo zucchero e montare il tutto per almeno 1 min. a vel. 5.

Unire le mandorle e le fette biscottate precedentemente tritate, unire il limoncello e amalgamare il tutto per 6 sec. vel. 6. Aggiungere in ultimo il lievito: 4 sec. vel. 6. Aiutandosi con la spatola versarlo in uno stampo da 26 cm (o in due stampi da 20 cm), precedentemente imburrato e rivestito di carta da forno, facendola aderire perfettamente alle pareti. Cuocere in forno preriscaldato a 170° per 40 – 45 minuti.

A cottura ultimata far raffreddare e capovolgere la caprese su un vassoio da portata, togliere delicatamente la carta da forno e cospargere abbondantemente con zucchero a velo precedentemente preparato con 200 gr. di zucchero vel. Turbo per 12 sec.

Io uso questi varianti: Invece di 250 gr. di zucchero bianco, ne metto 180 gr. + 40 gr. di zucchero di canna. Sostituisco il limoncello con l’amaretto di Saronno e aggiungo 2 cucchiai di cacao amaro all’impasto.

Anche se non previsto nella ricetta originale, delle volte la ricopro completamente con una glassa lucidissima:

GLASSA A SPECCHIO di Faggiotto

(per una torta di 24 cm)

  • 175 gr. di acqua
  • 150 gr. di panna
  • 225 gr. di zucchero
  • 75 gr. di cacao
  • 8 gr. di colla di pesce

Portare ad ebollizione acqua, panna, zucchero e cacao e far bollire per 8/10 minuti, arrivando a 103/104°C. Far raffreddare fino ad una temperatura di 50°C. Unire la colla di pesce, precedentemente ammorbidita in acqua fredda. Utilizzare a temperatura di 35-40°C. Per avere la torta lucidissima occorre tenerla in frigo o in congelatore prima di versare la glassa.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s